Azione 19.2.5 – Aiuti alle imprese dei comparti agroalimentare, artigianale e turistico per promuovere e partecipare a rassegne e iniziative promo commerciali regionali e nazionali

  • Approvazione graduatorie definitive con verbale del Consiglio di Amministrazione n.193 del 16 novembre 2020.
  • Approvazione graduatorie provvisorie con verbale del Consiglio di Amministrazione n.190 del 31 luglio 2020.
  • Proroga bando approvata dal Consiglio di Amministrazione con deliberazione n.187 del 15/04/2020 – Scadenza 11/05/2020 
  • Proroga bando approvata dal Consiglio di Amministrazione con deliberazione n.186 del 17/02/2020 – Scadenza 20/04/2020
  • Proroga bando pubblicata sul BURM Regione Molise n. 54 del 31/12/2019 – Scadenza: 20/02/2020 –  approvata dal Consiglio di Amministrazione con deliberazione n.185 del 18/12/2019
  • Bando pubblicato sul BURM Regione Molise n. 40 del 01/10/2019 – Scadenza: 20/12/2019 – approvato dal Consiglio di Amministrazione con deliberazione n.184 del 24/06/2019.

Promuovere la pianificazione e gestione di una serie di eventi promo commerciali quali partecipazione ed organizzazione di fiere, workshop, seminari, degustazioni e predisposizione di prodotti promo pubblicitari sia regionali che nazionali, per dare un valore aggiunto alle aziende ed aumentare la visibilità dei prodotti favorendo un miglior accesso al mercato di riferimento. Saranno incoraggiate iniziative collettive che definiscono strategie di marketing e attività promozionali che consentono l’opportunità di accedere a nuovi mercati o consolidare quelli tradizionali.

Un Piano Promozionale di Eventi (PPE) che descriva un programma delle attività, il piano finanziario di spesa e gli indicatori di risultato.

Organizzazione e/o la partecipazione a fiere e mostre e attività similari di pubbliche relazioni (costi per allestimenti e affitti di spazi, viaggi, utenze, suolo pubblico, soggiorno operatori e trasporto delle merci, ecc.); azioni collettive di promozione ed informazione nelle scuole o nei centri di formazione; progettazione e realizzazione dei supporti materiali ed immateriali per le azioni di informazione e promozione;  spese per materiali, software e servizi informativi funzionali alle attività di informazione e promozione; spese per il personale e loro trasferte relative alle attività di promozione ed informazione; spese per attività di informazione e promozione, attraverso diversi canali di comunicazione di rilevanza nazionale o comunitario; spese di gestione entro il limite massimo del 5% dell’importo totale della spesa.

Raggruppamenti fra imprese agricole, artigianali, turistiche e culturali. Enti pubblici con funzioni di rappresentanza delle imprese, associazioni professionali ed associazioni o enti no-profit.

Bando e Allegati

Graduatorie provvisorie

Graduatorie definitive